La terapia conservativa

La conservativa è la branca dell’odontoiatria che tratta principalmente l’eliminazione della carie e il restauro del dente. Negli ultimi anni sono state abbandonate le amalgame a favore dei compositi, leghe più estetiche e che permettono di conservare la struttura del dente.

Il metodo più utilizzato nelle tecniche conservative, è l’otturazione, ma in caso di carie particolarmente estese e in alcuni restauri dei denti devitalizzati, si procede tramite l’applicazione di un intarsio.

 

Vuoi sapere di più sulla terapia conservativa? Contattaci